Lisbona: bairros, fado e saudade

"Non sono io che canto il fado, è il fado che canta me” cosi spiegava la Regina del Fado Amália Rodrigues (1920 - 1999 originaria del quartiere Baixa) la fatalità, la saudade del fado, con questa frase che sembra essere scritta al contrario voglio raccontarvi di Lisbona. Partendo da dove forse gli altri finiscono, dal basso, inizio a raccontarvi la nostra Lisbona.

Expo_Manu_Nove_ph_

Expo Milano 2015 – Dove mangiare?

Fiori che si illuminano, tipo Avatar, al solo passaggio della mano, molle al posto del pavimento, plotter che danno vita a forme, giardini e laghi artificiali, foreste pluviali e amimali digitali, laboratori, tavole periodiche giganti, lussuose dimore di sceicchi e consorte, masai, mondine cinesi e ballerine bielorusse sotto lo stesso tetto... Allucinogeni?! No Expo Milano 2015.

Parigi – Cosa e dove mangiare?

Ma ‪#‎buonpomeriggio‬!‪#‎Parigi‬ : Cosa e Dove pappare?? Cercate Gosselin come pasticceria è una delle più apprezzate fra i parigini. Provate l' Eclaire e i Macarons! Salato: jambon de Paris (salumi) le crocchette Dauphine, le intramontabili france fries e le baguette ripiene. Dove? In una delle centinaia Brasserie a Montmartre come vedete nell'ultima foto. Per quelle … Leggi tutto Parigi – Cosa e dove mangiare?